Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano
Sono presenti 8 allegati
Questo articolo è stato letto 2441 volte
Pubblicato il: 10/02/2020
PGT 2.0: REVISIONE E SEMPLIFICAZIONE DELL’IMPIANTO NORMATIVO PdR e PdS

AVVISO DI ADOZIONE E DEPOSITO ATTI DI REVISIONE E SEMPLIFICAZIONE DELL’IMPIANTO NORMATIVO DEL PIANO DELLE REGOLE E DEL PIANO DEI SERVIZI IN VARIANTE ALLE VIGENTI NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE, AI SENSI DELLA L.R. 11 MARZO 2005, N. 12 E S.M.I.

AVVISO DI ADOZIONE E DEPOSITO ATTI DI REVISIONE E SEMPLIFICAZIONE DELL’IMPIANTO NORMATIVO DEL PIANO DELLE REGOLE E DEL PIANO DEI SERVIZI IN VARIANTE ALLE VIGENTI NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE, AI SENSI DELLA L.R. 11 MARZO 2005, N. 12 E S.M.I.

il Commissario Straordinario con i poteri del Consiglio Comunale con deliberazione n. 3 del 17.01.2020, divenuta esecutiva ai sensi di legge, ha adottato gli atti costituenti il procedimento di REVISIONE E SEMPLIFICAZIONE DELL’IMPIANTO NORMATIVO DEL PIANO DELLE REGOLE E DEL PIANO DEI SERVIZI: ADOZIONE VARIANTE ALLE VIGENTI NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE, AI SENSI DELLA L.R. 11 MARZO 2005, N. 12 E S.M.I.

Gli atti, saranno depositati in visione al pubblico presso gli uffici del Settore 3 –Servizi per l’Edilizia e il Territorio per trenta (30) giorni consecutivi a far tempo dal 10.02.2020 al 10.03.2020 compreso, negli orari di apertura al pubblico, e pubblicato sul sito web istituzionale www.legnano.org nella sezione dedicata P.G.T. 2.0.

Nei 30 (trenta) giorni successivi al deposito ed esattamente dal 11.03.2020 ed entro e non oltre il termine perentorio del 9.04.2020, chiunque potrà far pervenire all’Amministrazione Comunale le proprie osservazioni ai suddetti atti con le seguenti modalità:

-  invio a mezzo posta elettronica certificata – PEC, all’indirizzo: comune.legnano@cert.legalmail.it;

-  deposito in duplice copia in carta semplice all’ufficio protocollo generale del Comune negli orari di apertura al pubblico.

Il termine del 9.04.2020 entro cui possono essere presentate le osservazioni ai suddetti atti è perentorio, pertanto, quelle che perverranno oltre tale termine non saranno prese in considerazione.

Fino alla data di pubblicazione dell'avviso dell'approvazione definitiva della variante sul Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia (BURL), si continuano ad applicare le misure di salvaguardia conseguenti all'adozione della variante, operative a far tempo dal 17/01/2019.

In allegato sono pubblicati gli elaborati della Variante così come contenuti nella delibera del Commissario  Straordinario con i poteri del Consiglio Comunale in sede di adozione.

ALLEGATI

ARTICOLI CORRELATI